Sezione catastale: cos'è e dove si trova
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sezione catastale: cos'è e dove si trova

  1. Home
  2. Guide
  3. Sezione catastale: cos'è e dove si trova

Sezione catastale: cos'è e dove si trova

La sezione catastale altro non è che un codice che rappresenta la porzione di territorio comunale in cui è ubicato un fabbricato od un terreno. Tale dato nasce per identificare i comuni censuari, a fini urbanistici e geografici, in cui è divisa una città. A partire dal 1999, con la fusione delle mappe di catasto terreni e catasto fabbricati, il dato relativo alla sezione catastale non è stato più inserito e per questo motivo non è sempre presente quando si effettua la visura di un fabbricato o di un terreno.
Laddove presente, tale codice si presenta in formato alfanumerico e diventa obbligatorio citarlo in qualsiasi documento che richieda i dati catastali.

Sezione catastale, urbana e censuaria: le differenze

La sezione catastale rappresenta un termine molto generico che racchiude in sé la sezione urbana e quella censuaria. Si parla di sezione urbana per gli immobili iscritti al catasto fabbricati (CF) e di sezione censuaria per gli immobili iscritti al catasto terreni (CT).

La sezione urbana, come del resto anche la sezione censuaria, rappresenta un ulteriore suddivisione del territorio comunale ma solo per alcuni Comuni e quindi in generale non è un dato essenziale. Al contrario però diventa fondamentale ed obbligatorio per la corretta individuazione dell'unità immobiliare urbana. E’ generalmente identificata da un codice di massimo tre caratteri.
Differentemente dalla sezione urbana, ls sezione censuaria è identificata da una lettera.

Il comune catastale: cos’è

Il comune catastale coincide (quasi) sempre con il comune amministrativo. Oltre che dal nome, ai fini del catasto, il comune è identificato da un codice alfanumerico composto da quattro caratteri. Questi sono gli stessi indicati nel codice fiscale personale, per esempio coloro che sono nati a Milano vengono identificati con il codice comunale F205. Sulla visura di un immobile o di un terreno sarà quindi sempre presente la dicitura “Comune di Milano (Codice: F205)”.

Sezione censuaria ed urbana: la differenza con il foglio

La sezione censuaria e la sezione urbana, rispettivamente al catasto terreni e catasto fabbricati, sono suddivisioni territoriali del comune catastale. Dato non obbligatorio, come dicevamo nel paragrafo precedente, si differenzia dal foglio che rappresenta invece la porzione di territorio comunale rappresentata nelle mappe cartografiche catastali. Il foglio è sempre obbligatorio.

Dov’è possibile trovare la sezione catastale?

La sezione catastale di un immobile o di un terreno si ricava sempre dalla visura catastale. Nella visura di un fabbricato, se presente, è possibile trovarla alla voce “sezione urbana” presente prima del foglio, mentre nella visura di un terreno o di un fabbricato rurale, laddove esistente, si trova alla voce “sezione censuaria”.

Hai la necessità di reperire la sezione catastale? Richiedi ora la visura del tuo immobile o terreno. CLICCA QUI.

Condividi sui social: