Cos'è la visura persona fisica, a cosa serve e quanto costa
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Visura persona fisica: cos'è e a cosa serve

  1. Home
  2. Guide
  3. Visura persona fisica: cos'è e a cosa serve

Visura persona fisica: cos'è e a cosa serve

Tra le varie tipologie di visure disponibile, compare anche la visura per persona fisica, ovvero, una particolare tipologia di accertamento che ha come oggetto della ricerca una persona e non un bene immobile. Quando parliamo di visura intendiamo generalmente un accertamento di tipo catastale relativo ad un terreno o ad un immobile. La visura è una sorta di carta di identità del bene, in cui sono indicati tutti i dati ad esso relativi come l’ubicazione, i dati anagrafici dei proprietari, le mappe e le planimetrie, nonchè tutti gli aggiornamenti catastali. La visura catastale può essere richiesta presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate ed è necessaria per la determinazione della rendita catastale.

La visura su persona fisica, invece, è un accertamento che riguarda i soggetti proprietari di immobili o intestatari di beni. Attraverso questo specifico accertamento è, infatti, possibile risalire ai beni immobili intestati ad una persona fisica e in generale ai suoi averi. A differenza della visura catastale, per ottenere questo particolare documento non occorrono gli estremi catastali dei beni immobili, ma sono sufficienti il nome, il cognome e il codice fiscale della persona.

Le visure per persone fisiche contengono alcuni dati specifici che differiscono in base al tipo di accertamento richiesto. Per le visure personali catastali, ad esempio, troveremo informazioni come:

  • data di acquisto e/o vendita degli immobili
  • dati catastali degli immobili
  • Indirizzo degli immobili

Ma le visure catastali non sono le uniche visure su persona fisica disponibili come vedremo in seguito.

Quando è necessario richiedere una visura per persona fisica e perché? 

Esistono diverse tipologie di visura personale, come vedremo tra poco, ma in generale questo particolare accertamento solitamente viene richiesto nelle azioni di recupero crediti per risalire alle proprietà in suo possesso, per verificare i recapiti di una determinata persona al fine di notificare atti giudiziari, o per verificare se si è destinatari di protesti e pregiudizievoli.
Gli accertamenti sulle persone fisiche possono essere di diverso tipo in base alle informazioni che si vogliono recuperare, queste le più comuni:

  • Accertamenti protesti e pregiudizievoli. Questo tipo di visura può essere fatta su tutti i soggetti e consente di verificare la presenza di eventuali protesti a loro carico al fine di accertarne l'affidabilità come pagatori. 
  • Visura camerale persona fisica. Questa particolare tipologia di visura viene effettuata presso la Camera di Commercio e consente di individuare le cariche ufficiali ricoperte dalle persone fisiche all'interno di aziende registrate presso la CCIAA.
  • Accertamenti sugli immobili. Si tratta di visure catastali immobiliari che consentono di individuare i beni immobili di proprietà del soggetto oggetto dell'indagine.

Tutti i casi citati sono casi di visura per codice fiscale, ovvero, casi in cui per eseguire l'accertamento serve solo il codice fiscale della persona.

Come fare una visura camerale per persona fisica?

Come abbiamo visto fino ad ora, per richiedere una visura su persona fisica è necessario essere in possesso del suo codice fiscale e/o del nome e cognome, ma in base al tipo di accertamento potrebbero essere richiesti anche altri dati. 

Vediamo alcune informazioni pratiche su come fare una accertamento sulla persona.
In primo luogo, se occorre richiedere una visura camerale per verificare la presenza di protesti o per risalire alle cariche ufficiali ricoperte da un soggetto è necessario fare richiesta presso la Camera di Commercio competente per territorio. La richiesta può essere inoltrata da chiunque in quanto i dati riportati nelle visure sono pubblici. Solitamente le richieste vengono evase in tempo reale e riportano la data dell'ultimo aggiornamento.

Le visure catastali e/o immobiliari sulla persona, invece, vanno inoltrate presso l'agenzia delle Entrate competente per territorio. 

Le richieste possono essere effettuate direttamente agli sportelli o per via telematica sui siti ufficiali degli enti interessati. In alternativa è possibile fare ricorso a società private online specializzate nel disbrigo di pratiche che si occuperanno al nostro posto di effettuare la richiesta è di sbrigare tutte le incombenze, consegnandoci direttamente il documento richiesto.

Un'altra opzione è rappresentata dalla visura Cerved sulla persona. La Cerved Business Information è una s.p.a. che possiede una vastissima banca dati con informazioni provenienti per lo più dalle Camere di Commercio nazionali e che viene messa a disposizione degli utenti che ne fanno richiesta online. Questa particolare tipologia di visura è utilissima in tutti i casi in cui sia necessario recuperare informazioni relative alla solvibilità di un privato o un'impresa.

Quanto costa una visura per persona fisica e quando è possibile richiederla gratuitamente?

Le visure per persona fisica hanno un costo in tributi e oneri dovuti allo Stato stabilito per legge e che varia in base al tipo di accertamento che si richiede di effettuare, anche se in alcuni casi è possibile richiederla gratuitamente.
I casi in cui la visura sulla persona fisica è gratis sono limitati e per lo più riguardano le visure immobiliari che possono essere richieste senza spese sai titolari dei diritti di proprietà di un immobile.

Condividi sui social: